Acqua in pediatria

I bambini evolvono il loro atteggiamento verso il bere nella prima infanzia, è importante trasferire loro delle corrette abitudini alimentari.

Bisogna ricordare che per un bimbo è estremamente facile disidratarsi rapidamente con l’attività ludica, con una febbre, nelle calde estati…
Nel lattante la percentuale di acqua corporea si aggira intorno al 75% con un rischio di disidratazione che è 3 volte quello degli adulti.

Se negli adulti l’acqua corporea è compresa tra il 50 e il 60%, nel lattante siamo al 75% con un rischio di disidratazione che è però 3 volte quello dei grandi. Con il passare degli anni la percentuale diminuisce, ma il rischio di perdita rapida di liquidi permane sino alla pubertà.

 

Un’idratazione adeguata:
 

– garantisce una maggiore attenzione a scuola

– aiuta il controllo del peso.

– è di fondamentale utilità nell’attività fisica

– previene stati di costipazione contribuendo anche ad una regolarità intestinale

 

bimba beve